Clearcell Web Design www.clearcell.co.uk
Clearcell Web Design www.clearcell.co.uk

  

Benvenuti nella sede Web di 

Yachting  Kroton  Club

 
  
     

 

KR2.gif

Circa 16 anni fa la banchina del molo foraneo del bacino sud del porto di Crotone era un anonimo molo sul quale piantavano chiodi dove  annodare improvvisati ormeggi una decina di avventurosi diportisti.

In questo periodo dopo una lunga trafila per ottenere la concessione nasceva lo Yachting Kroton Club, una Associazione senza scopo di lucro i cui membri avevano, ed hanno, come scopo lo sviluppo delle attività nautiche e soprattutto la soddisfazione della propria voglia di godere del mare della città; questo è stato il primo “insediamento” autorizzato esclusivamente diportistico del molo del “lanternino”.  Ad onor del vero la presenza di questa Associazione, ha tenuto in ordine e sicurezza per 14 anni, pur avendo bilanci esigui, l’intero molo foraneo sud,  a dimostrazione che a volte ci sono valori che riescono a surrogare il danaro.  Furono intraprese  iniziative che si focalizzarono dapprima sulla nautica e successivamente  in altri campi quali la musica, l’arte,  la cultura  marinara.

Si diede vita alla regata velica d’altura “Crotone –Le Castella” inserita nel calendario nazionale delle regate della Federazione Italiana Vela ,speciale appuntamento agonistico di fine stagione (si tiene a fine settembre) cui non fanno mancare la loro partecipazione i velisti di tutti i circoli di Crotone e dintorni.  Nel  gennaio 1999 lo Yachting Kroton Club ha promosso con l’Assessorato allo sport del comune di Crotone una importante iniziativa artistico-culturale dal titolo “Circumnavigazione dell’arte contemporanea”,un evento con la partecipazione di Docenti dell’accademia di belle arti di Catanzaro e di artisti emergenti del Crotonese.  Non si ricorda a Crotone un’altra manifestazione artistica meglio riuscita. 

Porto.gif

YKC6.jpg

Altre non meno importanti iniziative sono state e sono corsi di meteorologia, di navigazione astronomica, corsi per il conseguimento della patente nautica, svolti sotto l’egida dello YKC da professionisti del mare di altissimo livello (Comandante dei Piloti Matarazzo Leonello) tenuti ai soci del club.Lo YKC gestisce attualmente 150 ml di banchina, conta circa 90 Soci e svolge attività di Scuola di vela per 5 mesi l’anno. E’ in corso l’organizzazione di attività didattica anche per i mesi invernali.  La scuola di vela, diretta dal dott. Nino Straticò, prevede corsi d’iniziazione su derive quali l’Optimist, il 420  e corsi di altura per i quali vengono utilizzate le imbarcazioni cabinate di Soci.

Circa 7 anni fa il Comune di Crotone ha iniziato i lavori di ristrutturazione del molo che sono terminati dopo 3 anni portando il molo alla sua configurazione attuale.

Lo Yachting Kroton Club ha affiancato i tecnici del comune con la propria professionalita’ acquisita nel tempo “sul campo”, stimolando e suggerendo

Cosa era possibile migliorare o integrare, trovando peraltro l’Amministrazione attenta a recepire ed attuare tali suggerimenti.  Nell’aprile 2003, promosso da alcuni gestori del molo sud si è costituito,  il” Consorzio Marina Porto Vecchio” allo scopo di ottimizzare lo sviluppo delle attività diportistiche del porto turistico.

A testimonianza del fatto che l’associarsi “paga” i risultati non si sono  fatti attendere: il Comune di i Crotone da tempo “pressato” dalla Capitaneria di Porto per l’attivazione dei servizi in banchina,  ha chiesto al Consorzio di affiancare il Comune nell’attivazione nonché gestione dei servizi (messa in esercizio della rete fognaria,  utilizzo dei servizi igienici,  lavanderia,   gestione dell’impianto antincendio,   erogazione di acqua potabile,   erogazione di energia elettrica  e  servizio di Info Point per l’assessorato al Turismo)

P6070012.JPG
   



Il Consorzio ha accettato ed è incominciata la fornitura dei servizi ai diportisti stanziali nonché a quelli in transito a costi accessibili che hanno incontrato il favore soprattutto degli ospiti in transito abituati a ben altri tenori tariffari. Questo potrebbe essere solo l’inizio di una efficace collaborazione tra Il Consorzio  e gli Enti che mostrano volontà di perseguire lo sviluppo del Porto vecchio nella direzione di un vero e proprio Marina; le condizioni ci sono tutte; i 300 km di costa Ionica meritano un porto turistico degno di questo nome e Crotone per ubicazione ed importanza è la sede naturale per tale sviluppo. A breve il Porto verrà messo anche in sicurezza, grazie ai fondi già stanziati per la realizzazione del prolungamento del molo foraneo; tale opera consentirebbe di avviare la posa di pontili galleggianti che moltiplicherebbero l’offerta di posti barca e consentirebbe di mantenere all’ormeggio, durante il periodo invernale, le imbarcazioni che volessero avere Crotone come punto di partenza per le crociere estive e non. Infine un fiore all’occhiello per l’attività dello  Yachting Kroton Club è la realizzazione di una scuola  vela per l’iniziazione dei nostri giovani alla disciplina nautica per eccellenza.

Negli ultimi 15 anni, sotto la Presidenza del dott. Quirino Malandrino,  l'organizzazione di attività e formazione dello sport velico è stata una prerogativa del Circolo che ha sempre profuso molto impegno nell'organizzazione di regate d'altura e di attività federali che vedevano coinvolti i più giovani con le derive.

Da anni il gruppo vela, diretto dal  dott. Antonio Straticò, Presidente del sodalizio dal 2007,  ha avviato un proficuo programma di collaborazione con le scuole elementari e le scuole medie della Provincia per  promuovere lo sport della vela ed avvicinare i giovani a questa splendida disciplina.

Ogni anno lo YKC condivide con gli altri Circoli Calabresi e Lucani l'organizzazione delle selezioni zonali Op etc; il 30 maggio 2008 si svolgerà nelle acque antistanti il Porto Vecchio di Crotone una prova delle selezioni zonali Optimist e 420.

Anche nell'ambito delle barche d'altura l'attività è intensa; nel 2007 il Circolo ha organizzato  un campionato d'altura primaverile ed uno invernale previsti ovviamente anche per l'anno 2008.

Nel 2011, dopo agognata attesa, giunge la concessione del manufatto in banchina che diventa, ufficialmente, la sede del club. E non solo, dai pimi giorni di giugno saranno disponibili i posti barca su pontili galleggianti autorizzati dall?autorità Portuale di Gioia Tauro. 


 

 

 

Il Presidente dello YKC è  il Sig. Ugo Pugliese

La Vicepresidenza dello YKC è affidata al Sig. Vincenzo Cizza

La tesoreria dello YKC è affidata al Sig. Andrea Polimeni

La segreteria dello YKC è affidata al sig. Giancarlo Musco'

Il Consiglio Direttivo, formato da 9 Soci, oltre al presidente, al vice presidente, al tesoriere ed al segretario, vede la presenza dei signori: Alessandra Vaccaro, Domenico Mazza, Ezio Pugliese, Natale Arabia e Giuseppe Racco.

 
Links
Meteo
Login | DotNetNuke | Condizioni d'Uso | Dichiarazione per la Privacy | Copyright (c) 2000-2011 | giovedì 19 aprile 2018
Clearcell Web Design www.clearcell.co.uk